Questo sito utilizza i cookies: cliccando su chiudi o proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo
Informativa
Chiudi
  Indietro

TI INTERESSANO LE NOSTRE NEWS?


Google docet ;-)

Google speed update cosa significa e quali ripercussioni avrà . non è più pensabile avere un sito non ottimizzato per dispositivi mobile

“Speed Update”. Da luglio la velocità di caricamento da mobile diventa fattore di ranking.

16/02/18
Google docet ;-)

Today we’re announcing that starting in July 2018, page speed will be a ranking factor for mobile searches.

 

Con queste parole il 17 gennaio Google ha ufficialmente annunciato che dal 28 luglio la velocità di caricamento da mobile diventerà fattore di ranking.

 

I tempi di caricamento sono un parametro importante per valutare le performance di un sito da tempo, la novità è costituita dal fatto che ora l’accento è posto sui risultati da mobile. Sempre di più infatti gli utenti vogliono trovare le risposte alle loro ricerche nel minor temo possibile.

 

Un sito web lento porta gli utenti all’esasperazione, stato d’animo che li porterà ad abbandonare presto il mio sito, a favore della concorrenza.

La conseguenza dello “Speed Update” è che se ho contenuti interessanti, ma che si caricano troppo lentamente, il mio sito sarà comunque penalizzato lato SEO. Comparirà, ad esempio, dopo un sito con contenuti meno accurati ma più veloce e performante.

Ecco perché non è più pensabile avere un sito non ottimizzato per dispositivi mobile, come smartphone e tablet.

Mancano pochi mesi allo Speed Update appena annunciato da Google …. Siete pronti ad essere “più veloci di così”?